Ricerca Vacanza

Struttura o località o descrizione:

Tipo Vacanza:

Regione:

Tipologia Camera:

Check-in:                     Check-out:
N° Adulti:                     N° Bambini:

Ricerca avanzata

Newsletter

 

LE TRE VASELLE RESORT & SPA

Umbria - Torgiano (PG)

Al momento LE TRE VASELLE RESORT & SPA non presenta offerte disponibili

Strutture nelle vicinanze

Struttura

Le Tre Vaselle Resort & Spa è un hotel 5 stelle unico nel suo genere. Si estende per oltre 10 mila metri quadrati dal centro storico di Torgiano fino al parco degli ulivi. Il borgo è composto di cinque principali complessi per un totale di 52 camere. La Villa, la Depandance, il Quintetto , il Sestetto e la Voliera. Dalla Villa inizia un percorso di gallerie interne e sotterranee che passando dalla cantina storica arriva fino alla Fornace, alla Spa e al parco esterno. 

Camere

Le camere classic sono dieci in tutto e si trovano all’interno della Residenza, nel Sestetto e nella Depandance. La camera in Villa offre un piccolo terrazzo, le camere nella depandance possono ospitare fino tre persone,  ideali per un gruppo di amici  e infine le camere nel Sestetto sono spaziose e con piccolo salotto. Le camere classic hanno una dimensione variabile dai  30 ai 34 metri quadrati. Dispongono tutte di: Cassetta di sicurezza, Linea di cortesia bellaUve al vino, Asciugacapelli, accappatoio e ciabattine, Collegamento Internet WI-FI, Letti con reti e materassi Simmons, Minibar, Smart Tv

Servizi

Reception 24h, servizio facchinaggio (con supplemento di € 4 a persona da pagare in loco), ascensore, ristorante, deposito biciclette, sala tv, bar, bar in piscina, giardino, terrazza, sala congressi, parcheggio, garage (con supplemento di €10 al giorno per auto da pagare in loco), area giochi, piscina esterna con lettini

Centro Benessere

La bella Uve spa viene introdotta nell’offerta di Le Tre Vaselle Resort & Spa nel 2009.  Gli elementi caratterizzanti della Spa sono la zona termale, l’hammam e le cabine per i trattamenti benessere e per la vinoterapia. La zona termale si compone di una piscina interna riscaldata,  con nuoto controcorrente e angolo idromassaggio e della zona relax sotto il cielo cromoterapico con tisane e frutta dolce e secca a disposizione. L’hammam è il bagno turco in grado di ospitare fino 6 persone con doccia emozionale. I trattamenti benessere e la vinoterapia si svolgono all’interno di 2 cabine per massaggi di coppia e in altre 3 cabine individuali. Orario :Il servizio è disponibile tutti i giorni nei seguenti orari:Lun – Dom dalle 11.00 alle 19.00

Amici degli animali

Ammessi di piccola taglia previa segnalazione al momento della prenotazione. Previsto un supplemento di 14€ a notte da pagare in loco

Condizioni

Check in:dalle ore 14.00 in poi

Check out: entro le ore 10.00

Torgiano e dintorni

Il territorio era abitato già in epoca romana, come attestano i ritrovamenti archeologici nella zona (resti di una villa, epigrafi). In seguito fu occupato dai Goti e dai Longobardi.Nel XIII secolo fu eretto il castello e Torgiano entrò a far parte dei domini del Comune di Perugia, città di cui seguì le vicende. Con la sconfitta di Perugia nella "Guerra del Sale" (1540), divenne territorio dello Stato della Chiesa e vi rimase, salvo il periodo dell'occupazione francese (1798), fino al 1860 quando si unì al Regno d'Italia.Nel centro storico è possibile ammirare la Torre Baglioni, testimonianza dell'antica cinta muraria fortificata, e due fontane, opera dell'artista Nino Caruso: la Fonte di Giano e la Fonte dei Cocciari. Torgiano è ricca di edifici religiosi, come la Chiesa di San Bartolomeo, edificata nel XVIII secolo sopra un'antica pieve medievale, la Chiesa di Santa Maria del Castello, la Chiesa della Madonna dell'Ulivello e l'Oratorio della Misericordia. All'interno della Chiesa della Madonna dell'Ulivello si possono ammirare tele del XVI e XVII secolo, mentre l'Oratorio di Sant'Antonio propone affreschi del XVI secolo. Torgiano annovera ben due musei, entrambi gestiti dalla Fondazione Lungarotti: il Museo del Vino, uno dei più famosi musei enologici in Italia, ideato e realizzato da Giorgio e Maria Grazia Lungarotti nel 1974, con sede nel seicentesco Palazzo Graziani-Baglioni, e il Museo dell'Olivo e dell'Olio, situato in un piccolo nucleo di abitazioni medioevali all'interno delle mura castellane, dove sono custoditi documenti, incisioni, recipienti d'epoca per la conservazione e altri oggetti storici.Nei dintorni merita una visita Brufa, località nota per essere tappa della Strada del Vino e dell'Arte, che ogni anno ospita artisti che lasciano le proprie sculture sul territorio, dando vita ad un museo all'aria aperta. A Miralduolo, invece, è da visitare la Chiesa di Santa Maria in Bucarelli, lascito benedettino del XIV secolo che conserva una Maestà affrescata dello stesso periodo. Da vedere anche la Chiesa della Madonna del Ponte in località Ponterosciano e la Chiesa del Crocifisso e di San Lorenzo a Pontenuovo.

Newsletter


oppure
oppure